Dal 29 al 31 gennaio si è celebrato in Roma presso Villa Aurelia, il Congresso Internazionale degli Assistenti Ecclesiastici dell’UIGSE-FSE: “Giovani, Fede e accompagnamento vocazionale”. Numerosa la presenza degli assistenti di lingua italiana che, in un clima di autentica fraternità e nel respiro del profondo senso di comunione ecclesiale voluto dal Concilio Vaticano II, hanno ri-scoperto la propria radice scout nella vocazione presbiterale con cui si pongono a servizio di Dio e della Chiesa. In questa appassionata avventura educativa si sono ricomprese le capacità e i doni con cui perfezionarsi per arricchirsi e arricchire, affinché la strada percorsa insieme sia sempre un incontro rigenerante e appagante per ogni vocazione senza sovrapposizione o confusione di ruoli, economizzando le energie attraverso costruttive collaborazioni che non producano vuoti educativi ma realizzino quella missione educativa nella promozione e formazione alla vita cristiana di ogni scout. Il Congresso si è concluso con la partecipazione all’Udienza Generale del mercoledì, al termine della quale i congressisti hanno posato per una foto ricordo con il Santo Padre.

Caricando...