Il 14 e 15 marzo, presso il Santuario del Divino Amore in Roma, si è svolto l’annuale incontro dei Commissari Generali, dei Presidenti e degli A.E. delle associazioni nazionali che fanno parte dell’UIGSE-FSE. Presenti circa 50 capi… dalla Russia alla Spagna; presenti anche un capo svedese e un capo olandese in vista di futuri sviluppi dell’UIGSE nei loro paesi.

In apertura, Nicoletta Orzes ha presentato le indicazioni date all’UIGSE dal Card. Rilko, Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici. I Commissari Generali, guidati dal Commissario Federale Martin Hafner , si sono confrontati sulle proposte emerse dopo l’Eurojam, la celebrazione nel 2016 dei 60 anni dell’UIGSE-FSE, il progetto Erasmus, gli incontri formativi per i Capi, la nomina e l’organizzazione dei referenti europa, la discussione del budget dell’UIGSE. Molto bello comunque il clima internazionale di fraternità scout tra Capi e toccante la testimonianza dei Capi ucraini sulla loro situazione.

Un vivace fuoco di bivacco ha animato il sabato sera. I Presidenti , guidati da Nicoletta Orzes, si sono confrontati sul ruolo del Consiglio Nazionale delle singole associazioni e sulla necessità di adeguata rappresentanza delle due sezioni, sui rapporti con la Chiesa locale e con le Conferenze episcopali e, con il contributo di Sergio Colaiocco, sulle normative di ogni associazione sulla sicurezza nelle attività scout.