Fervono i preparativi
per il rinnovo della Promessa Scout a Perugia

Il 1 agosto le Guide e gli Scouts d’Europa Cattolici insieme alle altre associazioni scout locali si ritroveranno alle 7.30 presso il Seminario Diocesano di Montemorcino per il rinnovo della Promessa Scout, che avverrà alle 8.00 nel rispetto dei diversi fusi orari in tutti i Paesi del mondo in cui è vivo il seme dello scoutismo. Già dalla sera precedente la veglia accompagnerà gli Scouts fino all’Alba del Centenario.
Il rinnovo della Promessa Scout a Perugia, che si inserisce nella più ampia iniziativa denominata Alba del Centenario, è volto a rievocare il primo campo scout realizzato da Lord Baden Powell sull’isola di Brownsea e segnerà l’ingresso dello scoutismo nel suo secondo secolo di vita. Sono passati infatti 100 anni da quell’alba a Brownsea, quando il fratello maggiore di tutti gli scouts B-P diede inizio a un’avventura fantastica, accendendo la miccia di quel fuoco che attraverso i decenni del XX secolo, tra il passare delle generazioni ma anche tra il susseguirsi di terribili guerre, non ha mai smesso di ardere e si è espanso a macchia d’olio in ogni angolo del mondo.

Al levar del sole di mercoledì 1 agosto 2007 circa 250 tra Scout ed ex Scout vivranno a Perugia l’Alba del Centenario, quando alle ore 8.00 le Guide e gli Scouts d’Europa Cattolici rinnoveranno la Promessa Scout presso il Seminario Diocesano di Montemorcino. Il rinnovo della Promessa Scout avverrà a Perugia e, contemporaneamente, in tutti i Paesi del mondo dove è vivo lo scoutismo. Il motto del Centenario “Un Mondo, Una Promessa”, non sarà più un sogno, ma una stupefacente realtà. Il gruppo Scout d’Europa Cattolici (FSE) di Perugia si radunerà a Montemorcino già dalle 18.00 del 31 luglio, per vivere con una veglia “sul campo” l’attesa dell’Alba del Centenario. Perugia è pronta a festeggiare 100 anni di lupetti, coccinelle, guide, esploratori, rover e scolte; 100 anni di giochi, di canti, di allegria, ma soprattutto di servizio al prossimo; 100 anni di cerchi, campi estivi, di gioie e sfide condivise, di mani tese e di fazzolettoni al collo per asciugare la fatica del sentiero; 100 anni di bussole a indicare il cammino; 100 anni di forcole per scegliere da soli, finalmente, la propria strada, la propria vita.

Per contatti
Ufficio stampa Guide e Scouts d’Europa Cattolici
Tino Redaelli, tel . 0289050275, redaelli@srispa.it
Elena Grazini, tel 3381902436, grazini@srispa.it
Giuliano Cecconi, tel 3470066829, cecconi@srispa.it

Caricando...